Era tra i più grandi d’Europa con i suoi 23 mila metri quadri di superficie. La chiesa è a croce latina, lunga quattro campate, con ben 5 chiostri e 6 cappelle laterali. Quattro dei suoi monaci divennero in seguito Papi e qui dimorò addirittura il grande Tommaso Campanella. Custodì una vastissima biblioteca e una feconda tipografia dalla quale usciranno importanti opere tra cui testi di sacra scrittura, studi di teologia e filosofia, cronache locali e molto altro. Addirittura questo edificio possedeva un carcere gestito dai frati. Tra i tesori del convento, oltre una collezione di marmi unica in Calabria, il più importante è un quadro miracoloso la cui fattura achiropita è stata rappresentata da artisti di tutto il mondo. Fu definito la “Santa Casa” per antonomasia ed anche considerato “l’occhio destro dell’Ordine Domenicano”.

Orari di Apertura

Lunedì

09:30 - 12:30 | 15:30 - 18:30

Martedì

09:30 - 12:30 | 15:30 - 18:30

Mercoledì

09:30 - 12:30 | 15:30 - 18:30

Giovedì

09:30 - 12:30 | 15:30 - 18:30

Venerdì

09:30 - 12:30 | 15:30 - 18:30

Sabato

09:30 - 12:30 | 15:30 - 18:30

Domenica

09:30 - 12:30 | 15:30 - 18:30

Informazioni e servizi aggiuntivi

Visitabile al pubblico

Ingresso libero

Aperto al pubblico

Luogo aperto al pubblico e di libero accesso, senza necessità di pagare un biglietto d'ingresso

Estensione Oggetto

Visitabile al pubblico

Ingresso libero/pagamento

Ingresso libero

Recensioni

Lascia una recensione

Solo gli utenti registrati possono aggiungere una recensione